Il biossido di carbonio (CO2) è il singolo nutriente più vitale per la crescita delle piante. Di fatto, costituisce il 50% di una massa vegetale. Pertanto, un basso livello di CO2 nell'acqua dell'acquario ridurrà la crescita delle piante in esso. I benefici dell'aggiunta di CO2 nell'acquario piantato sono diventati molto popolari tra gli acquariofili. CO2art è dedicato a fornire ai propri clienti kit convenienti nonché a soddisfare la crescente domanda.

Advance Professional Aquarium CO2 Regolatore a doppio stadio con 12V Swiss Solenoid e una valvola ad ago personalizzata di classe mondiale - CO2Art.it | Acquario CO2 Systems e Aquascape Specialists - 1

Tuttavia, iniettare il gas nel serbatoio non è un caso semplice in cui basta aggiungere il più possibile. Questo gas è troppo mortale per i tuoi pesci quando overdosed. Si dovrebbe quindi monitorare o testare il livello dei livelli di gas di biossido di carbonio nel serbatoio usando a CO2 Regolatore. Questo ti aiuterà a fertilizzare le tue piante in modo adeguato ea non mettere in pericolo il tuo pesce.

Fonti di CO2 negli acquari piantati

  • L'aria circostante attraverso lo scambio di gas sulla superficie dell'acqua
  • Respirazione dalla vita nell'acqua come il pesce e le piante quando non sono illuminate.
  • Iniezione deliberata di CO2 per incoraggiare la crescita delle piante

I migliori livelli di CO2 negli acquari piantati

I pesci non prosperano negli alti livelli di CO2. Le concentrazioni di CO2 sopra 30-35mg / l sono effettivamente tossiche per la maggior parte delle vite dell'acquario. Garantendo una corretta impostazione del tuo acquario, riduci il problema dell'eccesso di CO2. Un tale problema può verificarsi solo in un buon serbatoio di installazione se la fertilizzazione del gas risulta in un sovradosaggio.

Tuttavia, il gas può accumularsi fino a un livello pericoloso in un serbatoio troppo pieno con scarsa circolazione dell'acqua, anche senza l'aggiunta di CO2 extra. Questo accade soprattutto di notte quando l'uso di ossigeno è alto insieme a CO2 più rilasciato; fai attenzione quando vedi pesci che ansimano in superficie.

Pertanto, è possibile mantenere felici sia i pesci che le piante nello stesso acquario bilanciando le necessità di anidride carbonica delle piante con il massimo di pesce. Gestendo la concentrazione di CO2, garantisci un ecosistema sano nei tuoi acquari.

Determinazione del livello di CO2

È possibile misurare la quantità di anidride carbonica nell'acqua dell'acquario testando sia i livelli di KH (durezza carbonatica) sia il pH. È quindi possibile utilizzare i risultati per valutare la concentrazione del gas. È necessario ottenere la tabella di riferimento standard e quindi fare un riferimento incrociato tra i due valori e la loro intersezione fornisce i livelli CO2 nel serbatoio in mg / litro.

I migliori livelli di sicurezza del gas per la crescita delle piante sono compresi tra 15 mg / le 35mg / l. Se il tuo serbatoio utilizza acquari maturi o torba con un sacco di detriti e materia organica, allora questo metodo non è accurato.

Gli acquariofili usano anche altri regolatori CO2 come dispositivi anticollisione e dispositivi costanti CO2 per monitorare i livelli di CO2. In questo caso, si misurano le fluttuazioni del pH utilizzando un fluido di tracciamento calibrato che funziona cambiando colore quando i livelli di CO2 cambiano. Dal momento che li installi permanentemente nel tuo acquario, otterrai una lettura immediata di CO2. Vedrai un colore blu se c'è troppo poco, un colore verde se il livello CO2 è ottimale e un colore giallo se c'è CO2 in eccesso.